Diritto, informatica e dintorni

Avv. Emanuele Florindi - Docente a contratto di Diritto dell'Informatica e di Informatica forense -

Diritto dell’informatica e delle comunicazioni

Questa sezione è dedicata alle informazioni relative al corso ufficiale di Diritto dell’informatica e delle comunicazioni del C.d.L.T. in “Informatica” del Dipartimento di Matematica e Informatica.

Queste informazioni integrano quelle ufficiali presenti nelle pagine delle Facoltà di riferimento.

Il corso si propone di fornire le nozioni tecnico-giuridiche fondamentali in tema di informatica forense e relativamente al rapporto tra diritto ed informatica.

L’obiettivo fondamentale è quello di mettere lo studente in condizione di operare in questo settore e, per tale ragione, le lezioni (ma anche l’esame) avranno uno spiccato taglio pratico partendo dall’esame di casi concreti ed analizzando le principali problematiche che incontra chi si trova ad operare in questo ambito.

Nell’ambito del corso verranno affrontati i seguenti argomenti:

1) Primo modulo: Il valore legale delle transazioni e dei documenti digitali

– Cenni di diritto civile;
– Le forme degli atti: scrittura privata, scrittura privata autenticata e atto pubblico in forma elettronica;
– Firma elettronica, firma digitale e paternità del documento.
– Sicurezza dei dati; protezione dei dati personali e dell’immagine in internet, con particolare riguardo ai minori.
– Comunicazioni elettroniche; la posta elettronica certificata e i sistemi di trasmissione dedicata di dati.
– Contratti digitali, blockchain e smart contract.
– Cenni alla disciplina del processo telematico.

2) Secondo modulo: Sicurezza, privacy e aspetti penali relativi

– Cenni di diritto e procedura penale;

– Evoluzione del concetto di reato informatico e focus sulle seguenti fattispecie:

  • Accesso abusivo: dal portascanning al wardriving;
  • Tutela dei codici di accesso: social engineering ed abuso delle credenziali di accesso;
  • Tutela delle comunicazioni informatiche con particolare riguardo alle problematiche legate all’amministrazione di una rete ed alle attività difensive;
  • Danneggiamento e virus informatici;
  • I delitti contro l’onore: il web tra diritto di critica, di cronaca e consenso dell’avente diritto;
  • Truffa e frode informatica: phishing & co;
  • Internet e pedofilia;
  • Cyberlaudering: crimine reale e riciclaggio virtuale;
  • La tutela della riservatezza;

– Deep web e dark-net

– Computer forensics: cenni

Calendario delle lezioni ed argomenti

Per la preparazione dell’esame si consiglia di utilizzare

Dispense delle lezioni [https://www.eflorindi.it/]

Criptovalute: manuale di sopravvivenza [in corso di pubblicazione]

Vai alla barra degli strumenti